Social, web e tecnologia Tutti gli articoli

SpaceX, test di volo per il prototipo Starhopper

SpaceX si sta preparando per un importante test di volo per il suo veicolo Starship di prossima generazione, attualmente in fase di sviluppo: battezzato Starhopper, il razzo prototipo si solleverà da terra nelle prossime ore.

È la prima volta che viene tentato il decollo con il nuovo motore Raptor, che SpaceX sta progettando affinché possa prendere il posto degli attuali Merlins, utilizzati per i lanciatori Falcon 9 e Falcon Heavy. La prova vedrà il prototipo Starhopper raggiungere un’altezza di circa 20 metri e, sebbene non sia sufficiente per dimostrare la sua capacità di lanciare oggetti nello spazio, è un passo fondamentale per lo sviluppo sia del motore che della navicella stessa – pietra angolare degli ambiziosi piani della società per portare l’uomo su Marte.

~20m up & sideways for first flight. Mk1 Starship hopefully 20km up in a few months.

— Elon Musk (@elonmusk) July 12, 2019

Il CEO di SpaceX, Elon Musk, ha sottolineato che questo primo volo di prova implicherà anche lo spostamento di Starhopper lateralmente, e che si spera la compagnia possa anche lanciare la prima versione del suo veicolo in “pochi mesi”, a una quota di circa 20 km. Va anche detto che le scadenze di Musk tendono spesso a essere altamente ottimistiche, quindi non è da escludere ci voglia un po’ più di tempo rispetto a quanto preventivato.

Marte continua a essere la meta ambita per l’uomo, un pianeta non soltanto da esplorare e conoscere ma anche, in un futuro piuttosto lontano, da colonizzare. Visto che il viaggio verso il Pianeta Rosso è lungo e pericoloso, alcuni ricercatori hanno trovato il modo di realizzare pelle e ossa con la stampante 3D, in modo tale da permettere ai medici di intervenire con prontezza in caso di infortunio di un astronauta (per esempio, qualora si ustionasse o si rompesse un arto).

Se vuoi aggiornamenti su SpaceX, test di volo per il prototipo Starhopper, inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Guarda l’articolo originale