Apple Tutti gli articoli

Come si chiamerà l’iPhone 11

Ormai manca davvero poco alla data di presentazione dell’iPhone 11. E grazie ai tantissimi rumor, della prossima generazione di smartphone Apple si sa ormai davvero tutto. E se anche i più esperti sono d’accordo sul design e sull’arrivo di una nuova fotocamera quadrata che introdurrà (finalmente) anche il grandangolo negli iPhone, c’è un fattore che, oltre al possibile prezzo, in molti danno per scontato, ma che in realtà tutto è tranne che certo: il nome.

iPhone 11 o iPhone XI?

Perché se da un lato è lecito supporre che Apple continuerà con la serie numerica che da sempre caratterizza i suoi iPhone, dall’altro è piuttosto palese che con la scelta di utilizzare i numeri romani per l’iPhone X, nomenclatura pensata per festeggiare il decimo anniversario del suo smartphone, abbia messo il colosso di Cupertino in una strada di non ritorno relativa proprio al nome dei prossimi modelli. Insomma, dare una risposta certa alla domanda su “come si chiamerà l’iPhone 11” è praticamente impossibile, e tutto dipenderà dalla scelta da parte di Apple se continuare con i numeri romani, o se fare un “passo indietro” e procedere con i più tradizionali numeri arabi: nel primo caso, il prossimo iPhone potrebbe chiamarsi iPhone XI, mentre nel secondo potrebbe chiamarsi iPhone 11.

E se si chiamasse solo “iPhone”?

E mentre il totoscommesse sul nome del prossimo iPhone si fa sempre più caldo, in realtà nessuno ha mai preso in considerazione l’ipotesi più semplice: e se il prossimo smartphone di Apple si chiamasse semplicemente “iPhone”? In effetti non è una possibilità poi così remota, e i motivi sono due. Il primo deriva dalla strategia che il colosso di Tim Cook ha intrapreso da tempo con il suo iPad, il cui nome ha ormai abbandonato il “conteggio” generazionale, il secondo è che con l’iPhone X – ossia l’iPhone del decimo anniversario e il suo successore S – si potrebbe essere concluso un ciclo. Ciclo che potrebbe rinnovarsi eliminando il numero relativo alla generazione, e nel quale le versioni degli smartphone si potrebbero differenziare tra loro in base all’anno di produzione. In questo caso, l’iPhone 11 potrebbe chiamarsi semplicemente iPhone, o meglio, iPhone 2019. E tutti i problemi sarebbero risolti.

È in arrivo un iPhone Pro

Secondo uno degli ultimi rumor, pubblicato su Twitter da CoinX, uno dei leader più famosi e rispettati, nel 2019 potrebbe arrivare un’ulteriore versione dello smartphone di Apple, chiamata proprio iPhone Pro. Un nome piuttosto strano, se affiancato ad uno smartphone della mela morsicata, che però potrebbe essere piuttosto giustificato dalla possibile compatibilità con l’Apple Pencil– della quale parlano tantissime indiscrezioni – e dalla costante presenza della dicitura “Pro” in praticamente tutte le famiglie di prodotti di Apple: dai Mac Book, agli iMac, fino ai nuovi iPad, la versione “Pro” è sempre stata presente nella lineup di Apple.

Insomma il nome e, a questo punto le versioni, del nuovo iPhone sono ancora del tutto incerti. Ma è molto possibile che Apple decida di stravolgere le strategie adottate fino ad ora per i nomi dei suoi smartphone e che l’iPhone Pro possa essere il modello top di gamma con display da 6,5 pollici e (forse) il supporto per l’Apple Pencil.

Guarda l’articolo originale