Apple Tutti gli articoli

Apple Arcade arriverà in italia il 19 settembre, quanto costa e come funziona

Apple Arcade data prezzo Italia

Mentre gli occhi di tutto il mondo erano in attesa di conoscere tutte le caratteristiche dei nuovi iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max, i nuovi arrivati in casa Apple, il colosso di Cupertino ha finalmente chiarito qualsiasi dubbio circa AppleTV+, il suo servizio di streaming video, e l’attesissimo Apple Arcade, un particolare abbonamento che si potrà sfruttare con tutti i dispositivi della mela morsicata, con il quale gli abbonati potranno accedere a moltissimi giochi in esclusiva.

Cos’è Apple Arcade

Definito da molti come “il Netflix dei videogiochi”, Apple Arcade potrebbe essere considerato (erroneamente) come il diretto concorrente di servizi come Google Stadia e GeForce Now. La realtà delle cose però è ben diversa, perché quello di Apple non è un servizio di streaming di videogiochi, bensì un vero e proprio catalogo di titoli che saranno disponibili agli abbonati, ma che dovranno essere scaricati in locale su ognuno dei dispositivi associati all’account.

“L’App Store è la piattaforma più grande e amata al mondo per i videogame. Ora con Apple Arcade, il primo servizio di gaming in abbonamento per dispositivi mobili, computer desktop e tv, i giochi faranno un salto di qualità” ha dichiarato Phil Schiller, Senior Vice President of Worldwide Marketing di Apple quando ha svelato per la prima volta Apple Arcade. “Insieme ad alcuni degli sviluppatori più innovativi al mondo, stiamo lavorando alla creazione di oltre 100 giochi originali per iPhone, iPad, Mac e Apple TV. I giochi di Apple Arcade saranno adatti alle famiglie e rispetteranno la privacy degli utenti, senza pubblicità e senza acquisti in-app. Crediamo che Apple Arcade sarà accolto con entusiasmo dai gamer di ogni età.”

Come funziona

Apple ha ormai svelato per filo e per segno tutti i dettagli sull’esperienza d’uso di Apple Arcade e su come funzionerà. Il servizio sarà integrato direttamente nell’App Store dei dispositivi iOS e nel Mac App Store nei computer della mela morsicata, con un tab dedicato accanto alla quello della barra di ricerca. In Apple Arcade saranno inclusi suggerimenti personalizzati, calcolati in base alle tipologie più comuni di giochi installati sul proprio dispositivo, e consigli pensati da una serie di redattori esperti del settore che metterà in evidenza i titoli più interessanti.

Una volta abbonatisi al servizio e scelto un gioco, non bisognerà far altro che dare il via al download ed il titolo verrà memorizzato in locale sul dispositivo, evitando quindi il rischio di consumare troppo il traffico dati dell’abbonamento.

I giochi inclusi

Oltre ai titoli mostrati sul palco della presentazione, Apple Arcade includerà anche molte altre esclusive realizzate da software house del calibro di Ubisoft, Square Enix, SEGA e Bandai Namco, che si andranno ad aggiungere agli altri giochi disponibili. Vale la pena ricordare che al momento del lancio dovrebbero essere disponibili già 100 giochi, pronti al download.

Ecco la lista dei giochi già presentati:

Ballistic Baseball (Gameloft)ChuChu Rocket! Universe (Sega)Exit the Gungeon (Devolver Digital)Overland (Finji)Pac-Man Party Royale (Bandai Namco)Projection: First Light (Blowfish)Rayman Mini (Ubisoft)Shantae and the Seven Sirens (WayForward)Skate City (Snowman)Sneaky Sasquatch (RAC7)Steven Universe: Unleash the Light (Cartoon Network)Super Impossible Road (Rogue Games)The Bradwell Conspiracy (Bossa)The Enchanted World (Noodlecake)Various Daylife (Square Enix)Quando costerà in Italia e quando sarà disponibile

La data di rilascio ufficiale di Apple Arcade in Italia è fissata per il prossimo 19 settembre 2019, cioè un giorno prima del via delle vendite nei negozi dei nuovi iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max, per tutti i gli iPhone aggiornati ad iOS 13. Per poterlo utilizzare su iPad con iPadOs bisognerà aspettare il 30 settembre, mentre per sfruttarlo sui computer Mac aggiornati a macOS Catalina bisognerà attendere il mese di ottobre . Il prezzo dell’abbonamento sarà di 4,99 euro al mese, ma sarà disponibile un mese di prova gratuito ed ogni sottoscrizione potrà essere utilizzata da tutti i membri della famiglia, fino ad un massimo di 6 utenti.

Guarda l’articolo originale