Apple Tutti gli articoli

Il nuovo iPhone SE potrebbe costare 399 dollari

In questi giorni si è tornati frequentemente a parlare di iPhone SE 2, l’ancora ipotetico successore dello smartphone che Apple lanciò ormai nel 2016 forte di un prezzo più basso rispetto a quello degli iPhone contemporanei. Il gadget originale è stato particolarmente apprezzato da alcune particolari categorie di utenti e finalmente sembra avrà un successore; l’aspetto e le caratteristiche erano già trapelati, ma in queste ore l’analista Ming-Chi Kuo è arrivando a precisarne anche il prezzo, che potrebbe aggirarsi intorno ai 399 dollari.

Se così fosse si tratterebbe di una sorta di inedito per Apple, ovvero del primo iPhone candidato ad occupare un posto nella fascia media del mercato fin dal momento dell’uscita nei negozi. In effetti anche il precedente iPhone SE era stato lanciato allo stesso identico prezzo negli Stati Uniti (convertito poi da noi in 509 euro), ma quel telefono era diverso per almeno due motivi: intanto incorporava appena 16 GB di memoria nella sua versione più economica, mentre il successore disporrà di almeno 64 GB; inoltre il primo SE andava ad affiancare prodotti Apple il cui prezzo era meno distante rispetto a quanto lo sarebbero quelli di iPhone SE 2 e di iPhone 11.

Infine è cambiato il contesto di riferimento: iPhone SE 2 potrebbe infatti proporsi a un prezzo sensibilmente inferiore a quello di una concorrenza dai prezzi ormai in costante ascesa. Se tre anni fa uno smartphone Huawei o OnePlus aveva costi comparabili a quelli di iPhone SE, oggi l’offerta di punta di quelle stesse aziende costa fino a due volte tanto rispetto all’ipotetico SE 2. È vero che il livello qualitativo degli smartphone della concorrenza è aumentato di pari passo con il loro prezzo, ma resta vero anche che il marchio Apple continua a esercitare un richiamo particolare presso il grande pubblico.

Anche per questo Kuo prevede che le vendite del dispositivo saranno uno dei maggiori contributi alla crescita dell’intero gruppo per l’anno prossimo, e che ne saranno vendute 30 milioni di unità soltanto l’anno prossimo. Per sapere se le previsioni di Kuo si riveleranno accurate occorrerà però aspettare ancora qualche mese: l’uscita di iPhone SE 2 è prevista per la primavera dell’anno prossimo, esattamente come avvenne con il predecessore di ormai più di tre anni fa.

Guarda l’articolo originale