Apple Tutti gli articoli

Ecco come sarà l’iPhone SE 2, lo smartphone economico di Apple

Da tempo ormai si vocifera di un fantomatico iPhone SE 2: secondo le indiscrezioni che lo riguardano lo smartphone, finora mai annunciato da Apple, dovrebbe sostituire l’apprezzato ma ormai vetusto iPhone SE di prima generazione e vedere la luce entro la primavera di quest’anno. Del nuovo telefono economico della casa di Cupertino (potrebbe arrivare a costare 399 dollari) si parla a intermittenza ormai da anni ma in questi giorni — a poche settimane dal presunto periodo di lancio e dunque in perfetto orario sulla tabella di marcia di questo tipo di indiscrezioni — sono trapelate online alcune immagini del gadget.

Non si tratta di scatti rubati, bensì di render: immagini realizzate al computer da specialisti delle indiscrezioni hi tech, spesso basate su schemi trapelati da fonti interne alla catena di approvigionamento delle aziende. In questo caso l’autore è OnLeaks, che più di una volta ha dimostrato la propria affidabilità e che nel caso dell’ancora fantomatico iPhone SE 2 ha fornito un identikit che guarda al passato.

Dalle immagini realizzate sembra infatti che il dispositivo somiglierà molto al vecchio iPhone 8, con cornici frontali molto pronunciate sui lati superiore e inferiore. Stando a OnLeaks dal dispositivo mancherà infatti la truedepth camera frontale che rende possibile il riconoscimento facciale degli utenti, mentre tornerà il tasto home con TouchID. Sul lato posteriore è prevista una sola fotocamera, mentre il display dovrebbe essere una unità LCD da 4,7 pollici di diagonale.

Le dimensioni dovrebbero essere identiche a quelle del vecchio iPhone 8, ovvero 138,5 x 67,4 millimetri, mentre lo spessore dovrebbe aumentare di circa mezzo millimetro nonostante la mancanza di componenti come il 3D Touch e il jack per le cuffie. Quel che in più il telefono avrà rispetto a iPhone 8 è sicuramente il processore: a bordo del telefono troverà spazio infatti il potente chip A13 Bionic che muove anche gli smartphone di ultima generazine, ma anche la fotocamera dovrebbe almeno un passo avanti rispetto a quella utilizzata sui telefoni lanciati ormai più di tre anni fa.

Resta ancora incertezza sul nome del gadget, che potrebbe chiamarsi effettivamente iPhone SE 2 ma anche iPhone 9, visti gli elementi ereditati dal modello 8. Fortunatamente per conoscere questi dettagli (e avere qualche conferma o smentita sull’aspetto del dispositivo) non servirà probabilmente attendere molto: stando a indiscrezioni precedenti, il telefono dovrebbe vedere la luce a fine marzo.

Guarda l’articolo originale