Social, web e tecnologia Tutti gli articoli

SpaceX e Blue Origin, diretta di 4 lanci spaziali

Il 18 dicembre sarà ricordata come una giornata particolare per i lanci spaziali, dato che SpaceX, Blue Origin, Arianespace e United Launch Alliance porteranno diversi materiali e satelliti in orbita. Potranno essere tutte viste con una video diretta: escludendo i ritardi a causa di condizioni meteo avverse, i quattro lanci avverranno anche a pochi minuti l’uno dall’altro, a dimostrazione di quanto sia diventata grande e importante l’industria spaziale, sia pubblica che privata.

SpaceX trasporterà un satellite

L’azienda di Elon Musk spedirà un razzo Falcon 9 alle 15:11 ora italiana,. Partirà da Cape Canaveral in Florida e trasporterà un satellite per l’aeronautica USA. GPS III SV01 e andrà ad unirsi a tutta la rete di satelliti che sono posizionati già in orbita. Aiuterà il global positioning system (GPS), quello che tutti usano sullo smartphone per sapere la direzione. Il satellite si chiama “Vespucci” ed è il ventesimo lancio spaziale dell’anno per SpaceX. La diretta può essere vista nel video seguente.

Blue Origin per Flight Opportunities

Il lancio della società di Jeff Bezos inizierà dal Texas alle 15:30 ora italiana: lancerà il proprio razzo riutilizzabile New Shepard. La missione è portare nello spazio degli esperimenti di vari centri di ricerca riguardo il programma della NASA, Flight Opportunities. Si tratta della decima missione del razzo New Shepard, che riesce a svolgere voli parabolici anche se è meno potente di Falcon 9. Questo significa che può partire e rientrare senza dover compiere l’orbita attorno al pianeta. Anche in questo caso la diretta è in basso.

Arianespace lancerà un satellite militare

Il terzo lancio sarà ad opera di Arianespace, da parte delle forze armate francesi, alle 18:37: lancerà dalla Guiana Francese il satellite militare CSO-1 per l’osservazione della Terra. Sarà utilizzato un razzo Soyuz molto simile a quello per arrivare sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Tomorrow Dec 18, the CSO-1 satellite will be placed in orbit at an altitude of 800 km by the #Soyuz launch vehicle #VS20. Preparations are well underway at Europe’s Spaceport in French Guiana ?? Watch the launch live at https://t.co/iobfrCtRu0 scheduled for 16:37 UTC pic.twitter.com/4bZgdPiaON

— Space Transportation (@esa_sts) December 17, 2018

United Launch Alliance lancerà il razzo più potente

Il lancio finale avverrà alle 2:57 del 19 dicembre in Italia da parte della United Launch Alliance (ULA). Partirà dalla California e lancerà il potentissimo razzo Delta Heavy, che trasporterà un satellite per la National Reconnaissance Office (NRO). Si tratta della divisione del dipartimento della Difesa statunitense che gestisce i satelliti spia. Anche per questo è possibile seguire una diretta.

Se vuoi aggiornamenti su spacex, inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Guarda l’articolo originale